Anche le scimmie cadono dagli alberi (Piemme 2014)

copertina scimmie-web-piccolaSamuele ha 33 anni, una passione per il rock e un interesse più moderato per il suo lavoro in una multinazionale. Tutto sommato, la sua vita gli sta bene così com'è, senza grandi aspirazioni, responsabilità o dubbi esistenziali. Cinico e sarcastico, ha trovato il modo di sopravvivere facendo quello che gli piace: concerti, bevute con gli amici, storie occasionali che lo soddisfano senza imporgli legami. Un giorno, però, in ufficio arriva Anna, nuovo acquisto tra le stagiste destinate alla manovalanza commerciale e al compiacimento erotico delle alte sfere, l'ultima persona al mondo di cui dovrebbe innamorarsi. Cosa che puntualmente accade. D'altra parte, come recita un proverbio giapponese, anche le scimmie cadono dagli alberi... nessuno è perfetto.

"Alla mia età, Gesù Cristo era morto già da quattro mesi. E diciamocelo onestamente, qualcosa nella vita aveva anche combinato. Non perdeva il suo tempo dietro musica, sigarette, droghe leggere, ragazze sbagliate. E non era nemmeno costretto a fare un lavoro con quei nomi assurdi tipo sales account, tanto per intenderci. Insomma, a suo modo era uno capace di lavorare per obiettivi. Di centrare il target, per dirla con il dottor Mario Pellegrini, il mio boss alla HigherTrade. La legge di Murphy parte da un assioma molto semplice, che più o meno sintetizzato recita le seguenti parole: «Se una cosa può andare male, andrà male.» Ecco. La mia vita è esattamente così. E voglio essere onesto. Non ne vado affatto fiero."

In questo libro trovate (in ordine di apparizione):
• Il sottoscritto, Samuel Ferrari, nel ruolo di poco convincente voce narrante.

• Una MILF giapponese, discutibile sosia di una famosa pornostar, nonché probabile affiliata alla setta degli

    Aum Shinrikyo (quelli della strage nella metropolitana di Tokyo, tanto per intenderci).

• Mia sorella, la dieta Pasternak e l’allevamento delle locuste in Thailandia (dettagli all’interno).

• Un’ecoterrorista mitomane con cui faccio sesso, e di cui purtroppo non riesco a liberarmi.

• Anna, mia nuova bellissima e pericolosa collega di lavoro alla HigherTrade. Ovvero l’unica persona della quale non dovrei innamorarmi. Cosa che invece, come da perfetto manuale dell’uomo che sempre cede ai sentimenti sbagliati, puntualmente succede.

In definitiva, avete a che fare con una specie di diario caustico e corale su una generazione
allo sbando evidente, nel quale amici e nemici si scambiano i ruoli dimostrando, con ogni loro azione, due cose semplicissime:
1. La condizione umana è fatta al 90% di debordante idiozia.
2. Nel mio caso la percentuale è più alta.

 

  • Listino:€ 14,00
  • Editore:Piemme
  • Data uscita:01/07/2014
  • Pagine: 182
  • Formato:brossura / eBook
  • Lingua:Italiano
  • EAN: 9788856632590

 

Foto di copertina: © Shutterstock.com (elaborazione)
Grafica: Francesca Rossi
Art Director: Cecilia Flegenheimer

www.edizpiemme.it

 

#monkeyselfie

alen grana.jpg
alessandra galli.jpg
annalisa maroni.jpg
ire basile 2.jpg
alessandra la palombara.jpg
tamara mariani.jpg
lorenza malaguti.jpg
simona mammano 2.jpg
angela bastia.jpg
simona menchetti.jpg
federica belleri.jpg
ileana luongo.jpg
davide pappalardo.jpg
chiara bonoli.jpg
casa walden 2.jpg
figli del sole 3.jpg
stefano bergonzini.jpg
the artist, as alessandro berselli.jpg
valentina muttoni e davide monzali.jpg
alessandra selmi.jpg
paola revelli.jpg
fabiana manca.jpg
matilde ferlini.jpg
simona mammano 1.jpg

Reviews & Press

Featuring Top 30/45 of Reviews & Press

Subscribe

Read more